Come Dio Comanda by Niccolo Ammaniti

By Niccolo Ammaniti

Show description

By Niccolo Ammaniti

Show description

Read Online or Download Come Dio Comanda PDF

Best italian books

Allenamento della percezione uditiva nei bambini con impianto cocleare

Los angeles sordit� prelinguale consiste in una grave perdita uditiva, congenita oppure acquisita, insorta prima dei 18 mesi di vita. Essa impedisce al bambino l’accesso al mondo sonoro e al linguaggio orale. l. a. tecnologia dell’impianto cocleare può fornire risultati migliori rispetto alle protesi acustiche tradizionali, sia in ambito percettivo uditivo, sia in ambito linguistico, a patto che venga iniziato il più presto possibile un intervento multiprofessionale, specifico e regolare.

Il sogno di Spinoza

Una sera, sul finire dell’anno 1655, mentre si appresta a chiudere il suo negozio di spezie nel centro di Amsterdam, il giovane Baruch Spinoza incontra Frans van den Enden, medico e commerciante di libri che ama radunare intorno a sé le menti più brillanti e originali. Da allora l. a. sua casa diventa consistent with il giovane filosofo il luogo in cui coltivare l. a. passione consistent with gli studi filosofici, abbandonati a causa delle difficoltà economiche della famiglia.

Additional resources for Come Dio Comanda

Example text

La prima scusa che gli era passata per il cervello era che a casa per il freddo si era rotto un tubo dell'acqua e siccome suo padre era al lavoro aveva dovuto aspettare l'idraulico. La professoressa d'Italiano aveva fatto finta di crederci. Da un po' di tempo Cristiano aveva notato che i professori non gli rompevano più di tanto i coglioni. E lui sapeva il perché. Qualche mese prima a tutti quelli delle terze avevano fatto compilare un questionario in cui si chiedeva quale liceo o istituto avevano intenzione di frequentare dopo l'esame.

Gli strizzò un po' di più le dita. » Colizzi storse la bocca e guaì appena: «Fai veloce, però. E se puoi chiama un numero Tim. Ho l'offerta Orizont». Cristiano prese il telefonino e chiamò suo padre. Lo vide tastarsi le tasche della giacca e tirare fuori l'apparecchio. » «Papà. » Rino guardò verso la scuola, vide Cristiano dietro la finestra e lo indicò agli altri due che cominciarono a salutarlo. » Cristiano scoppiò a ridere. I cretini, là fuori, si erano messi a ballare facendo il trenino intorno alla panchina.

Lo afferrò per la collottola e lo sbatté sulla poltrona. 25. Max Marchetta riaprì gli occhi lentamente, con l'espressione di un astice che è stato fatto penzolare sul pentolone di acqua bollente e poi, per un volere imperscrutabile del fato, rimesso nell'acquario. Sulla sedia, dall'altra parte della scrivania, sedeva Rino. Si era acceso una sigaretta e lo trapassava con lo sguardo come se di fronte a sé avesse uno spettro. In mano stringeva la foto. Una sensazione brutta, bruttissima stava nascendo dentro Max Marchetta.

Download PDF sample

Rated 4.37 of 5 – based on 19 votes